Sicurezza in viaggio

Pakistan-Gasherbrum I (8068 m) e GII (8035 m)

DA € 7800

Alpinistico

  Viaggio Facile

  Viaggio Intermedio

  Viaggio Impegnativo

  Trekking Facile

  Trekking Media difficoltà

  Trekking Impegnativo

  Trekking Alpinistico

Senza guida
DA € 7800

Pakistan-Gasherbrum I (8068 m) e GII (8035 m)

Alpinistico

  Viaggio Facile

  Viaggio Intermedio

  Viaggio Impegnativo

  Trekking Facile

  Trekking Media difficoltà

  Trekking Impegnativo

  Trekking Alpinistico

Senza guida

Partenze programmate

Solitamente organizziamo partenze in questi periodi: Giugno

Al momento non ci sono date disponibili.
Per informazioni scrivici

Info

Durata: 54 giorni (Islamabad-Islamabad), 31 giorni al Campo Base, 14 giorni di trekking
Itinerario: Islamabad – Skardu –  Campo Base

La stagione giusta per la salita al Gasherbrum è l’estate. Contattateci per un preventivo personalizzato.

Descrizione

La “montagna nascosta”, come l`inglese Conway battezzò il Gasherbrum I, è una montagna molto elegante che si affaccia su un circo glaciale di estrema bellezza, il Circolo Concordia. Questo è circondato da cinque montagne che portano lo stesso nome, Gasherbrum, in balti “parete lucente”, di altezze variabili dagli 8.068 ai 7.003 metri. La via di salita è tra le piĂą semplici, anche se lunga e complicata nella parte inferiore per via di una seraccata.

Itinerario

Giorno Itenerario
1°/2° Partenza da Milano e arrivo a Islamabad
3° Islamabad – Chilas
4° Chilas – Skardu
5° Breafing presso Ministero del Turismo
6° Skardu – Askole
7° Askole – Jula
8° T Jula – Paiju
9° T Paiju
10° T Paiju – Urdukus
11° T Urdukus – Goro II
12°/13° T Concordia / Shagharing
14° A Gasherbrum Base Camp
15°/45° A Salita Gasherbrum-II e/o Gasherbrum I
46° T Concordia
47° T Goro I
48° T Khuburche
49° T Jhula
50° T Askole
51° Skardu
52° Chilas
53° Islamabad
54° Partenza

T = giorni di trekking
A = giorni di salita

Quota

Quota di partecipazione Euro
Alpinista 7.800  8/Max 12 pax
Supplemento Tenda/Camera Singola 650

SERVIZI FOCUS:
•trasferimenti aeroportuali in Islamabad
•sistemazione in hotel 3* ad Islamabad (4 notti, bed and breakfast), Chilas (2 notti, pensione completa), Skardu (3 notti, pensione completa)
•assistenza a Islamabad per acquisti cibo e materiali
•disbrigo formalità burocratiche
•accordi per staff pakistano, permessi speciali, ecc.
•trasferimento in bus da Islamabad a Skardu e ritorno
•trasferimento in jeep ad Askole e rientro
•vitto e alloggio durante i trasferimenti a Skardu in hotel/lodge
•trekking al campo base e ritorno, vitto e sistemazione in tenda
•vitto al campo base con cuoco pakistano
•trasporto al campo base di 75 kg (equipaggiamento personale)
•trasporto dal campo base di 50 kg (equipaggiamento personale)
•servizi al campo base: tenda individuale con materassino per ciascun componente
•tenda mensa, tenda cucina,tenda bagno, tavoli e sedie
•environment fee e park fee
•assicurazione portatori
•entrate campeggi per alpinisti e portatori
•equipaggiamento come richiesto dal Governo per i portatori
•permesso Gasherbrum I o II
•staff pakistano (cuoco/helper) come da regolamento:
– equipaggiamento, bonus, assicurazioni, stipendio, vitto e trasporto
•Ufficiale di Collegamento come da regolamento governativo:
– assicurazioni, stipendio, bonus, trasporti e vitto, equipaggiamento

SERVIZI NON INCLUSI:
o voli aerei internazionale e relative tasse (da €1000 più tasse aeroportuali)
oIslamabad/Skardu in volo (100 euro per tratta)
otasse aeroportuali, doganali, visto pakistano (€60)
o portatori per extra peso ($20 al kg fino al CB)
o assicurazione personale – obbligatoria polizza assicurativa adeguata
o intervento elicottero, se necessario
o extra costi per partenze o rientri fuori dalle date prestabilite

N.B: Obbligatoria Polizza Assicurativa adeguata, CAI o similare.
**Il portatore d’alta quota non è una guida ma dà una mano agli alpinisti durante la salita ai campi alti (e alla vetta) ed è in grado di intervenire in caso di emergenza

NB: i servizi sono stati quotati al cambio e tariffe aeree del 09.11.2022. Eventuale adeguamento sarĂ  comunicato 21 giorni prima della partenza.

Sicurezza in viaggio